Sei in Eventi ›› 2016 ›› II Semestre ›› workshop FET

A Step closer to success in FET OPEN

Roma, 23 novembre 2016
Sapienza Università di Roma, Piazzale Aldo Moro 5- Roma, Palazzo del Rettorato CU001, Aula Multimediale


Organizzato da: APRE - Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea

 

Il workshop ha l’obiettivo di evidenziare le maggiori criticità e maggiori punti di forza delle proposte in FET Open, al fine di discutere, attraverso un confronto costruttivo, sugli accorgimenti e suggerimenti necessari per una proposta di successo.

 

Differenti attori saranno invitati a partecipare, quali coordinatori e valutatori delle proposte in FET Open, ma anche Azioni di coordinamento e supporto -finanziate dalla Commissione Europea - per discutere insieme, attraverso un confronto costruttivo, sugli accorgimenti necessari per una proposta di successo.

 

L'evento è rivolto ai proponenti che abbiano intenzione di presentare una proposta progettuale per la scadenza del 17 Gennaio 2017 o a coloro che abbiano sottomesso una proposta nelle precedenti Call for Proposals, ricevendo un punteggio minimo di 4/5.

 

Maggiori informazioni in merito al bando sono disponibili al link: https://goo.gl/nZoieJ

 

Il workshop potrà accogliere un massimo di 50 persone secondo il criterio "first-come, first-served". 

 

Sede dell'evento:
Data la grande richiesta di partecipazione, si è reso necessario cambiare la sede dell'evento, che si terrà in:

 

Sapienza Università di Roma

Piazzale Aldo Moro 5 Roma

Palazzo del Rettorato CU001

Aula Multimediale

 

 

Sarà possibile inviare l’idea progettuale attraverso il pre-proposal check form ed eventuali richieste di delucidazione in merito alla Call FET Open, attraverso il modulo compilabile: http://download.apre.it/FET_PreproposalCheck_V4.doc


Si richiede cortesemente di inviare il modulo entro e non oltre venerdì 18 Novembre 2016 a calderaro@apre.it.  

Agenda:

14.00Saluti di Benvenuto
Marco Falzetti,   Direttore APRE - Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea
14.10FET Open, caratteristiche del bando e del processo di valutazione
Antonio Loredan,   Research Programme Officer, Research Executive Agency
  1. FET_23112016_Loredan
14.30Analisi della partecipazione italiana
Gianluigi Di Bello,  Punto di Contatto Nazionale FET, APRE - Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea
  2. FET analysis_23112016_Di Bello
14.45Eccellenza Scientifica: aspetti critici e potenzialità delle proposte
Concita Sibilia, Sapienza Università di Roma, esperto valutatore in FET Open
Loredana Zollo, Università Campus Bio-medico di Roma, esperto valutatore in FET Open
  3. Excellence_23112016_Sibilia   4. Excellence_23112016_Zollo
15.15Impatto: aspetti critici e potenzialità delle proposte
Davide Fabrizio, Università degli Studi Guglielmo Marconi, esperto valutatore in FET Open
Andrea Di Anselmo, METAGroup S.R.L,  FET2RIN project coordinator
  5. Impact_23112016_Davide   6. FET2RIN_23112016_Di Anselmo
15.40Implementazione: aspetti critici e potenzialità delle proposte
Gianluca Baldassarre,   Consiglio Nazionale delle Ricerche, Goal Robots project coordinator

La presentazione sarà disponibile previa richiesta al relatore.

16.00Scopriamo le proposte di successo
Marta Calderaro,  Punto di Contatto Nazionale FET, APRE - Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea
  8. FETbest practices_23112016_Calderaro
16.30Discussione
17.30Chiusura dei Lavori

Iscrizione Online

Si è raggiunto il numero massimo di iscritti. Le iscrizioni all'evento sono chiuse.