Adottata una Raccomandazione per rafforzare la sicurezza nella Ricerca - APRE
Seguici su

Modalità risparmio energetico

Questa schermata riduce il consumo di energia del monitor quando non sei attivo sul nostro sito.
Per riprendere la navigazione è sufficiente muovere il mouse.

La norma consentirà gli Stati membri di affrontare il problema della sicurezza della Ricerca in modo collettivo e coordinato

Nel corso della riunione del Consiglio dell’UE del 23 maggio, i ministri della Ricerca degli Stati membri hanno adottato una Raccomandazione che prevede l’introduzione di una serie di norme volte al rafforzamento della sicurezza e alla protezione dagli illeciti nell’ambito della Ricerca e Innovazione.

La Raccomandazione si basa su una proposta della Commissione europea presentata lo scorso 24 gennaio come parte delle misure a sostegno della strategia europea di sicurezza economica. La norma cerca di trovare un equilibrio tra le esigenze di apertura e quelle di sicurezza, rispettando e salvaguardando principi cruciali come la libertà accademica, l’autonomia istituzionale e la non discriminazione.

Con l’adozione di questa raccomandazione, gli Stati membri dell’UE saranno in grado di affrontare il problema della sicurezza della ricerca in modo collettivo e coordinato e si impegnano a lavorare congiuntamente sulla questione.

I prossimi passi

I prossimi passi includono lo sviluppo di un insieme coerente di misure politiche e strutture di supporto per il settore della ricerca, l’introduzione di questioni relative alla sicurezza della ricerca nei moduli di domanda di sovvenzione e l’incoraggiamento delle organizzazioni che svolgono attività di ricerca a introdurre la gestione del rischio per la sicurezza della ricerca.

La Commissione, da parte sua, darà seguito alla Raccomandazione sfruttando le strutture di governance dell’European Research Area (ERA) che riuniscono gli esperti degli Stati membri, le organizzazioni di finanziamento e le parti interessate dell’UE.

Inoltre, la Commissione ha già iniziato a esplorare le possibilità di istituire un Centro europeo di competenze sulla sicurezza della ricerca e di sostenere lo sviluppo delle capacità e l’apprendimento tra pari per le amministrazioni nazionali.

La prima conferenza faro europea sulla sicurezza della ricerca, prevista per l’autunno 2025, farà il punto sui progressi compiuti.

Maggiori informazioni

EU Member States adopt recommendations to enhance research security – Commissione europea

Council recommendation on research security – Factsheet

Torna su