Horizon Europe: Principi etici e GDPR nella redazione dei progetti - APRE

Online

Horizon Europe: Principi etici e GDPR nella redazione dei progetti

APREformazione

21 Settembre 2021

Sede: on line

Giornate: 1

Docente:
Bruno Mourenza; Renato Fa

120 €

iva esclusa

Cosa comprende il corso

Al termine del corso sarà trasmesso via email il materiale didattico e il link al questionario di valutazione la cui compilazione permetterà il rilascio dell’attestato di partecipazione.

Sconto Soci

Non previsto.

Modalità di pagamento

Carta di credito o  bonifico bancario.

Clicca qui per ulteriori informazioni sul pagamento

Informazioni aggiuntive

Contatti

Per la fatturazione o per domande di tipo amministrativo contattare

fatturazione.webinar@apre.it

Per tutte le altre informazioni sui corsi e sulla loro programmazione contattare

info-formazione@apre.it

 

ISCRIZIONI CHIUSE

Obiettivi

Per tutte le attività finanziate sotto il programma Horizon Europe, gli aspetti etici e privacy sono parte integrante della ricerca dall’inizio alla fine, e la conformità etica e la protezione dei dati personali sono considerate fondamentali per garantire l’eccellenza della ricerca.

Pertanto, fin dall’elaborazione dell’idea progettuale, è necessario effettuare una valutazione etica e privacy approfondita non solo per rispettare il quadro giuridico, ma anche per migliorare la qualità della proposta, aumentandone così le possibilità di successo. 

La condotta di ricerca etica implica l’applicazione della normativa e dei principi etici fondamentali alla ricerca scientifica in tutti i possibili ambiti. 

Destinatari

Ricercatori, professori, università, amministrativi, centri di ricerca, organizzazioni del settore non accademico a forte vocazione ricerca, professionisti nel settore dei finanziamenti europei.

Descrizione corso

Il  corso fornisce  gli strumenti per il trattamento degli aspetti etici e privacy nella presentazione e gestione del progetto (con riferimento alla compilazione del questionario etico obbligatorio e alle norme del Grant Agreement).

Perchè scegliere questo corso?

La conformità etica e la protezione dei dati personali sono considerate fondamentali per garantire l’eccellenza della ricerca e aumentare la possibilità di successo della proposta da sottomettere.

AGENDA

21 Settembre

10:00

  • Saluti e presentazione della giornata
  • Introduzione, principi etici e base legale
  • Come trattare gli aspetti etici in fase di proposta: il questionario etico I
  • Come trattare gli aspetti etici in fase di proposta: il questionario etico II
  • Come avviene il processo di valutazione etica
  • Considerazioni etiche durante e dopo la fine dei progetti di ricerca
  • Consigli dai valutatori
  • Horizon Europe e i principi del Regolamento 2016/679 GDPR
  • Come trattare i dati personali in fase di proposta: il questionario etico
  • La scrittura del Progetto e la privacy by design
  • La gestione del Progetto e il trattamento dei dati personali
  • Dissemination, exploitation e il trattamento dei dati personali
  • Sessione di domande

13:00

Conclusione.

DOCENTI

Bruno Mourenza

Bruno Mourenza è entrato in APRE nel 2011.

Ha conseguito un Master Degree in Business Administration and Management e due moduli Jean Monnet in Politica industriale nei servizi pubblici e settori regolamentati nell’UE e un secondo in Analisi delle regole di concorrenza nell’UE. Prima di entrare in APRE, ha lavorato negli ultimi quattro anni come project officer / consulente a Bruxelles, presso la Camera di Commercio Italiana e presso l’Ufficio Internazionale di Ricerca e Sviluppo (Governo della Galizia) seguendo progetti e dando supporto nell’ambito dei programmi di finanziamento della ricerca dell’UE (FP7 , Interreg, Cosme, CleanSky, Life, ecc.). Attualmente lavora come NCP HEALTH ed EURATOM nell’ambito di Horizon 2020 dal 2011.

È la persona di riferimento in APRE per le questioni etiche nell’ambito di Horizon 2020 e il coordinatore dell’Ethics Working Group. Bruno Mourenza è anche formatore su diversi moduli tra cui: “Come trattare le questioni etiche nei progetti di R&I”, “Come scrivere una proposta di successo in Horizon 2020”, “Gender, Open Access and SSH integration”, ecc. È project manager in molti progetti finanziati da FP7 e Horizon 2020 (in entrambi i ruoli, coordinatore e partner) con particolare riferimento ai settori Salute, ICT e innovazione.

Alcuni di loro: Health-2-Market, EU-LAC Health, EU-MEX Innova, E-Healh Hub, HNN 2.0, NUCL-EU 2020, ARCADIA, NEWLANCER ecc., Garantendo la corretta esecuzione delle attività e predisponendo tutti i report necessari e documenti di supporto per la Commissione Europea e i coordinatori del progetto.

DOCENTI

Renato Fa

Innovation Manager e coordinatore dell’unità GDPR di APRE. Si occupa di assistenza e supporto alle piccole e medie imprese nella presentazione di progetti di innovazione nel programma Horizon Europe e di applicazione del Regolamento europeo di protezione dati personali nei progetti di R&S.  Laureato in Scienze politiche, ha seguito i corsi di perfezionamento e aggiornamento in materia di protezione dati personali (Data Protection Officer) e dlgs 101/2018 Codice della Privacy presso l’Università Europea di Roma

Ha maturato una esperienza pluriennale nei programmi di ricerca e innovazione europea. Per conto del Ministero della Università e Ricerca  ha ricoperto numerosi incarichi in qualità di esperto nei comitati di gestione di vari Programmi Quadro di ricerca europei tra i quali i programmi tematici Research for SMEs, Research for security, ha fatto parte del comitato orizzontale e del gruppo di lavoro legal e financial, è stato coordinatore nazionale dei NCP e della rete degli Innovation Relay Centre italiani.

Torna su