European Innovation Procurement Awards, al via l'edizione 2024 - APRE
Seguici su

Modalità risparmio energetico

Questa schermata riduce il consumo di energia del monitor quando non sei attivo sul nostro sito.
Per riprendere la navigazione è sufficiente muovere il mouse.

Il premio EUIPA si rivolge alle realtà che promuovono soluzioni innovative per gli appalti pubblici

La Commissione europea ha lanciato la nuova edizione dello European Innovation Procurement Awards (EUIPA). Sostenuto dallo European Innovation Council (EIC) nell’ambito di Horizon Europe, il premio si rivolge ad operatori pubblici e privati, persone fisiche e giuridiche che promuovono soluzioni innovative per gli appalti pubblici.

L’EUIPA 2024

L’edizione 2024 dello European Innovation Procurement Awards prevede due categorie:

  • categoria “Innovation procurement initiative“;
  • categoria “Facing societal challenges category: – Net Zero Industry Procurement“.

Ogni categoria premierà il vincitore con 75.000 euro, il secondo classificato con 50.000 euro e il terzo classificato con 25.000 euro. La scadenza per presentare la domanda è fissata per il 26 settembre 2024, ore 17:00 CET.

Criteri di aggiudicazione

I vincitori dei premi saranno determinati in base ai seguenti cinque criteri di assegnazione:

  • Trasformazione – stimolare la conversione delle pratiche di appalto verso appalti innovativi con l’obiettivo di garantire una crescita sostenibile e inclusiva.
  • Adozione – la pratica innovativa di appalto è replicabile e graduale, e quindi contribuisce a fornire soluzioni più efficienti ed efficaci.
  • Collaborazione – cooperazione dimostrata legata alla pratica degli appalti innovativi. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla creazione di sinergie, alla promozione delle best practice, al sostegno allo sviluppo delle capacità e delle competenze e agli sforzi di condivisione delle conoscenze tra gli stakeholder all’interno dei diversi territori, in particolare tra quelli che si trovano a un diverso livello di maturità nelle pratiche di appalto per l’innovazione.
  • Accesso delle PMI e delle start-up innovative ai mercati degli appalti – la pratica o l’azione di appalti innovativi facilita l’accesso delle PMI e delle start-up innovative ai mercati degli appalti. Devono essere prese in considerazione la complementarità e le sinergie con altre iniziative EIC volte a supportare e promuovere gli appalti per l’innovazione nell’Unione europea.
  • Impatto sociale – pratiche con un dimostrato impatto quantitativo e qualitativo positivo sulla società, con particolare attenzione al raggiungimento delle priorità del Green Deal e della trasformazione digitale.

Il concorso è aperto a tutti gli appaltatori pubblici e privati, alle persone fisiche e alle persone giuridiche che supportano tali pratiche situate in uno degli Stati membri dell’UE o dei Paesi associati a Horizon Europe.

Maggiori informazioni

European Innovation Procurement Awards – Commissione europea

Torna su