Intelligenza artificiale: la Commissione istituisce l'AI Office - APRE
Seguici su

Modalità risparmio energetico

Questa schermata riduce il consumo di energia del monitor quando non sei attivo sul nostro sito.
Per riprendere la navigazione è sufficiente muovere il mouse.

AI Office

L'Ufficio dovrà rafforzare la leadership dell'Ue in materia di intelligenza artificiale sicura e affidabile

La Commissione europea ha comunicato lo scorso 29 maggio l’istituzione – all’interno del proprio organigramma – dell’Ufficio per l’Intelligenza Artificiale. L’AI Office mira a consentire lo sviluppo, la diffusione e l’utilizzo futuro dell’Intelligenza Artificiale in modo da promuovere i benefici e l’innovazione a livello sociale ed economico, mitigando al contempo gli eventuali rischi connessi.

L’Ufficio svolerà un ruolo fondamentale nell’attuazione della legge sull’AI, soprattutto in relazione ai modelli di AI di uso generale. Si adopererà inoltre per promuovere la ricerca e l’innovazione nel campo dell’Intelligenza Artificiale affidabile e per posizionare l’Ue come leader nelle discussioni internazionali sul tema.

La struttura dell’AI Office

L’AI Office è composto da cinque diverse Unità, nel dettaglio:

  • Unità regolamentazione e conformità – coordina l’approccio normativo per facilitare l’applicazione uniforme e l’attuazione della legge sull’AI in tutta l’Unione, lavorando a stretto contatto con gli Stati membri. L’unità contribuirà alle indagini e alle eventuali violazioni, irrogando le sanzioni;
  • Unità nella sicurezza dell’AI – incentrata sull’identificazione dei rischi sistemici, di possibili misure di mitigazione e di approcci di valutazione e test;
  • Unità di eccellenza nell’AI e nella robotica – supporta e finanzia la ricerca e lo sviluppo per favorire un ecosistema di eccellenza. Coordina l’iniziativa “GenAI4EU2, stimolando lo sviluppo di modelli e la loro integrazione in applicazioni innovative;
  • Unità AI per il Bene Sociale – progetta e implementa l’impegno internazionale dell’Ufficio AI nell’AI per il bene, come la modellazione meteorologica, le diagnosi di cancro e i gemelli digitali per la ricostruzione;
  • Unità innovazione e coordinamento delle politiche in materia di AI – supervisiona l’attuazione della strategia dell’Ue sull’intelligenza artificiale, monitorando le tendenze e gli investimenti, stimolando l’adozione dell’intelligenza artificiale attraverso una rete di poli europei dell’innovazione digitale e la creazione di fabbriche di intelligenza artificiale e promuovendo un ecosistema innovativo supportando sandbox normativi e test nel mondo reale.

L’Ufficio sarà guidato dal capo dell’ufficio per l’AI il quale lavorerà sotto la guida di un consulente scientifico (Lead Scientific Advisor) principale per garantire l’eccellenza scientifica nella valutazione di modelli e approcci innovativi e di un consulente per gli affari internazionali (Advisor for International Affairs) per dare seguito all’impegno a collaborare strettamente con i partner internazionali su un’AI affidabile. L’AI Office impiegherà oltre 140 membri del personale per svolgere i suoi compiti. Il personale comprenderà specialisti di tecnologia, assistenti amministrativi, avvocati, specialisti politici ed economisti.

Le attività dell’AI Office

Per quanto riguarda i suoi compiti, l’AI Office dovrà:

  • Sostenere la legge sull’Intelligenza Artificiale (AI) e applicare le norme sulla general-purpose AI
  • Rafforzare lo sviluppo e l’utilizzo di AI affidabili
  • Promuovere la cooperazione internazionale
  • Cooperare con istituzioni, esperti e stakeholder

Prossimi passi

L’AI Office sta elaborando le linee guida sulla definizione del sistema AI e sui divieti, entrambe previste sei mesi dopo l’entrata in vigore della legge sull’AI. L’Ufficio si sta inoltre preparando a coordinare la stesura di codici di condotta per gli obblighi relativi ai modelli di AI di uso generale, previsti a 9 mesi dall’entrata in vigore della legge.

Maggiori informazioni

Commission establishes AI Office to strengthen EU leadership in safe and trustworthy Artificial Intelligence – Commissione europea
Un pacchetto di misure sull’IA a sostegno di PMI e startup – APRE

Torna su