NCP - Punti di Contatto Nazionale - APRE

La nomina da parte del MUR è un riconoscimento dell’esperienza di APRE nel settore dei Programmi europei di finanziamento alla ricerca e innovazione e una conferma della finalità pubblica che l’Agenzia ha come principio fondante nel proprio statuto.
Essere riconosciuta dal MUR come “ente ospitante tutti i Punti di Contatto Nazionale italiani” permette all’Agenzia di avere un rapporto privilegiato con i funzionari della Commissione europea che si occupano di ricerca e innovazione.

Gli NCP in APRE seguono regolarmente la formazione organizzata dalla Commissione europea esclusivamente per i Punti di Contatto Nazionale. In queste occasioni gli NCP si confrontano direttamente con i funzionari della Commissione europea, del Consiglio Europeo della Ricerca (ERC), del Consiglio Europeo per l’Innovazione (EIC) e delle Agenzie che le supportano nella valutazione e gestione dei progetti, ovvero l’Agenzia esecutiva per la Ricerca (REA), Agenzia esecutiva per il clima, le infrastrutture e l’ambiente (CINEA), Agenzia esecutiva per lo European Innovation Council e le PMI (EISMEA), Agenzia esecutiva per la salute e il digitale (HaDEA)  e l’Agenzia esecutiva per il Consiglio Europeo della Ricerca (ERCEA)

L’esperienza di APRE precede tuttavia il 2007 poiché, già nel Terzo e Quarto Programma Quadro europeo, era stata la stessa Commissione europea a identificare APRE come il Punto Focale Nazionale per ben sei sotto-programmi di finanziamento.
Le nomine si sono susseguite nei successivi Programmi Quadro (Quinto, Sesto e Settimo) fino ad oggi.  APRE ha acquisito una solida esperienza che valorizza e trasmette nei suoi contatti giornalieri con la comunità scientifica e industriale italiana.

I Punti di Contatto Nazionale italiani lavorano con colleghi da oltre 130 Paesi attraverso le Reti tematiche internazionali degli NCP.

LA RETE INTERNAZIONALE DEGLI NCP

I Punti di Contatto Nazionale sono presenti in tutti gli Stati Membri dell’Unione europea, nei 16 Paesi associati, e in altri 86 Stati in tutto il mondo.

Tutti i Punti di Contatto Nazionale sono organizzati in Reti tematiche, come ad esempio Salute, Trasporti, Scienze sociali, Nanotecnologia, ICT. Le Reti lavorano insieme per organizzare attività internazionali a beneficio di ricercatori e imprese, si incontrano periodicamente per definire attività congiunte per il futuro e scambiare conoscenze o in occasione di formazione con esperti.

I Punti di Contatto Nazionale italiani hanno contatto diretto e regolare con NCP da ben 130 Paesi. Queste relazioni sono messe da APRE al servizio del sistema scientifico e industriale italiano.

+2700

NCP nel

mondo

+1300

NCP nell’

Unione

Europea

+470

NCP negli stati

associati al

programma

Horizon 2020

+930

NCP negli

stati terzi

Torna su