Maria Cristina Pedicchio nominata nuova Presidente di APRE - APRE
Seguici su

Modalità risparmio energetico

Questa schermata riduce il consumo di energia del monitor quando non sei attivo sul nostro sito.
Per riprendere la navigazione è sufficiente muovere il mouse.

Scelti anche i nuovi membri del Comitato Tecnico Scientifico: Andrea Ricci è il nuovo Presidente

Il 26 giugno 2024, il Consiglio Direttivo di APRE ha nominato la Prof.ssa Maria Cristina Pedicchio nuova Presidente dell’Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea. La Prof.ssa Pedicchio non è nuova nell’universo di APRE, avendo già messo a disposizione dell’Agenzia la propria competenza ed esperienza come Presidente del Comitato Tecnico Scientifico, ruolo che ha ricoperto fino all’assunzione del nuovo incarico.

“Conosco da anni il prezioso lavoro svolto da APRE nell’ambito del vasto mondo della ricerca e innovazione europea. Assumere questo incarico rappresenta per me una grande responsabilità ma al tempo stesso un grande stimolo”, ha dichiarato la nuova Presidente.

“Ringrazio pubblicamente l’ex Presidente Alessandro Damiani per l’eccellente lavoro svolto in questi anni, che ha portato a risultati molto importanti e reso APRE un’istituzione riconosciuta e apprezzata a livello italiano, europeo e internazionale. La mia volontà come nuova Presidente è quella di operare in continuità con quanto è stato fatto fino ad oggi, consapevole delle impegnative sfide che ci attendono nel prossimo futuro”.

Scelti anche i nuovi membri del CTS di APRE: Andrea Ricci nominato Presidente del Comitato

Il rinnovamento di alcuni organi associativi di APRE ha riguardato anche i membri del Comitato Tecnico Scientifico (CTS) dell’Associazione, che ha visto la nomina di Andrea Ricci (Isinnova) come nuovo Presidente del CTS da parte del Consiglio Direttivo.

Il Comitato Tecnico Scientifico è composto da personalità di particolare rilievo provenienti dalle università o dagli enti di ricerca o dal mondo produttivo e sociale. Il Comitato ha il compito di partecipare all’attività associativa, mettendo a disposizione la particolare competenza ed esperienza dei propri membri e favorendo il dialogo tra i soci di APRE con il mondo accademico, produttivo, sociale ed istituzionale.

Di seguito la nuova composizione del CTS di APRE:

    • Andrea Ricci, Presidente
    • Nicoletta Amodio
    • Andrea Barbagelata
    • Daniela Corda
    • Fabio Fava
    • Emanuela Girardi
    • Paola Inverardi
    • Maria Cristina Messa
    • Walter Ricciardi

 

MARIA CRISTINA PEDICCHIO | Biografia

Dopo una carriera di ricercatrice a livello internazionale in Matematica e di Professoressa ordinaria di Algebra presso l’Università degli Studi di Trieste, Maria Cristina Pedicchio si è dedicata alla gestione di Enti di ricerca pubblici e privati sviluppando forti competenze nel settore. È Presidente del Cluster Marittimo Tecnologico del FVG, Marefvg. Ha ricoperto diversi incarichi quali: Presidente dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (OGS), del Consorzio per il Centro di Biomedicina Molecolare (CBM) e dell’Area Science Park. È stata Presidente del Comitato Tecnico Scientifico dell’Agenzia Nazionale per la Promozione della Ricerca Europea (APRE), membro del CS di ISPRA e del Management Board dell’Università EuroMediterranea EMUNI. Collabora da anni con la Commissione europea. È esperta della Commissione nel Board per la EU Mission “Restore our Ocean and Waters” (unica italiana). È Segretaria Generale della Associazione Marevivo – Delegazione FVG. Commendatore dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”.

 

ANDREA RICCI | Biografia

Andrea Ricci ha conseguito un master in ingegneria presso l’Ecole Centrale (Paris, France). Dal 1981 opera in seno alla società Isinnova, di cui è stato Vice-presidente ed è attualmente senior partner e lead researcher. In qualità di esperto di foresight ha al suo attivo vari studi e ricerche sulle misure per la sostenibilità, la valutazione d’impatto e l’analisi prospettiva, con particolare riferimento alle politiche pubbliche; tra questi EFONET, FLAGSHIP e BOHEMIA. Ha coordinato numerosi progetti europei di ricerca e studi di policy. È stato valutatore di proposte di ricerca e innovazione in materia di energia, trasporti, ambiente, scienze sociali e umanistiche. Ha contribuito alla valutazione ex-post di programmi dell’UE nel campo della ricerca e innovazione, in particolare sulla cooperazione internazionale, l’ambiente e la bioeconomia. È stato Presidente del gruppo consultivo sui Trasporti di Horizon 2020. Ha collaborato con i Mission Board di “Climate Change” e “Soil” di Horizon Europe. È autore di numerose pubblicazioni e rapporti, tra cui alcuni per conto della Commissione europea. Dal 2022 presiede il Gruppo di Esperti APRE “Da Horizon Europe a FP10”.

 

Maggiori informazioni

Organi associativi – Sito APRE

Torna su