Nuove iniziative della Commissione per sostenere le carriere di ricerca - APRE
Seguici su

Modalità risparmio energetico

Questa schermata riduce il consumo di energia del monitor quando non sei attivo sul nostro sito.
Per riprendere la navigazione è sufficiente muovere il mouse.

carriere di ricerca

Sarà presto lanciato un bando pilota per favorire l'occupazione dei ricercatori all'inizio della carriera

Gli sforzi della Commissione per migliorare e sostenere le carriere di ricerca di oltre 2 milioni di ricercatori in Europa, in particolare per i ricercatori all’inizio della propria carriera, continuano senza sosta. Il 21 marzo, in occasione della sessione plenaria della Giornata della Ricerca e dell’Innovazione “R&IDays”, sono state presentate le nuove iniziative messe in atto dalla Commissione a sostegno dei ricercatori.

Il nuovo bando

Oltre alla recente Raccomandazione del Consiglio europeo su un Quadro europeo per attrarre e trattenere i talenti della ricerca, dell’innovazione e imprenditoriali in Europa, e alla nuova Carta dei ricercatori ad essa allegata, sarà presto aperto un nuovo bando pilota di Horizon Europe. Il bando incoraggerà la creazione di ecosistemi di talenti in cui le organizzazioni partner intersettoriali uniranno le loro forze per favorire l’occupazione dei ricercatori all’inizio della carriera.

Le altre iniziative

Ad integrazione di ciò, è stato avviato un esercizio di apprendimento reciproco, sostenuto dal Policy Support Facility di Horizon Europe, il cui obiettivo è quello di promuovere lo scambio delle migliori pratiche da parte degli Stati membri sull’attuazione del nuovo Quadro e della Carta dei ricercatori. Si sta preparando inoltre, il lancio della piattaforma ERA Talent, concepita come uno sportello unico per ricercatori e istituzioni, insieme ad un osservatorio sulle carriere nel campo della ricerca e nell’innovazione.

Queste nuove iniziative si aggiungeranno a quelle già esistenti, tra cui il ResearchComp, per favorire la mobilità intersettoriale dei ricercatori, i portali e i servizi EURAXESS, che forniscono ai ricercatori mobili a livello globale informazioni pratiche essenziali e opportunità di lavoro, e il fondo pensione RESAVER, per favorire la mobilità dei ricercatori preservando i loro contributi pensionistici.

Maggiori informazioni

The Commission package for attractive and sustainable research careers advances steadily – Commissione europea

Torna su