European Semester Spring Package: focus R&I - APRE
Seguici su

Modalità risparmio energetico

Questa schermata riduce il consumo di energia del monitor quando non sei attivo sul nostro sito.
Per riprendere la navigazione è sufficiente muovere il mouse.

Nel documento che contiene gli orientamenti per costruire un futuro prospero per l'UE si sottolinea il ruolo chiave della R&I

Il 19 giugno la Commissione ha pubblicato l'”European Semester Spring Package“. Il documento contiene gli orientamenti politici destinati agli Stati membri per costruire un’economia europea solida e a prova di futuro che garantisca competitività, resilienza e prosperità a lungo termine per tutti, mantenendo al tempo stesso finanze pubbliche sane, a fronte di una crisi dovuta al difficile contesto.

Il ruolo chiave della R&I

All’interno dell'”European Semester Spring Package” viene dato risalto al ruolo chiave della ricerca e dell’innovazione nel plasmare il futuro dell’Europa, favorendo la stabilità macroeconomica, la produttività, la sostenibilità ambientale e l’equità in tutto il continente. La pubblicazione sottolinea come negli Stati membri esista ancora un potenziale non sfruttato per quanto riguarda le prestazioni di ricerca e innovazione, che viene identificata come una “priorità chiave futura” in quasi tutte le relazioni destinate agli Stati membri.

Per la prima volta dai tempi della Covid-19, la Commissione propone delle raccomandazioni specifiche per ciascuno Stato membro in materia di ricerca e innovazione.

Le aree in cui è necessario intervenire

In particolare, l’analisi contenuta nel documento rivela tre aree in cui l’Europa necessita di ulteriori sforzi in materia di R&I:

  • promuovere l’eccellenza scientifica, attrarre talenti e incentivare gli investimenti in ricerca e innovazione,
  • rafforzare i collegamenti tra scienza e impresa,
  • stimolare l’innovazione aziendale.

Secondo la Commissione, è fondamentale che le risposte a queste sfide siano adattate agli ecosistemi di ricerca e innovazione propri di ciascuno Stato membro. Questo approccio è considerato essenziale affinché l’Europa raggiunga l’obiettivo di destinare il 3% del PIL alla ricerca e allo sviluppo. In questo senso, dalla Commissione è pronto un pieno sostegno agli Stati membri attraverso i propri strumenti di collaborazione tra cui il Policy Support Facility e gli Enhanced Dialogues.

Maggiori informazioni

The key role of Research and Innovation in the European Semester Spring Package – Commissione europea

European Semester Spring Package – Commissione europea

Torna su