Verso FP10, APRE promuove una consultazione pubblica sul proprio position paper - APRE
Seguici su

Modalità risparmio energetico

Questa schermata riduce il consumo di energia del monitor quando non sei attivo sul nostro sito.
Per riprendere la navigazione è sufficiente muovere il mouse.

La consultazione è rivolta alla comunità italiana di R&I e c'è tempo fino al 7 giugno per apportare il proprio contributo

APRE promuove una consultazione pubblica indirizzata alla comunità italiana di ricerca e innovazione con l’obiettivo di raccogliere contributi finalizzati alla elaborazione della versione finale del proprio position paper “Verso FP10”, documento redatto dal Gruppo di esperti APRE. Il gruppo, presieduto da Andrea Ricci (Isinnova), è composto da figure di rilievo dello scenario italiano di ricerca ed innovazione con comprovata esperienza sul Programma quadro.

Il position paper di APRE “Verso FP10”

Il documento elenca 54 proposte sul futuro programma quadro, raccolte in due sezioni  – “Visione e Strategia” e “Strumenti e Implementazione” – e tredici capitoli, che spaziano dagli orientamenti strategici alla dotazione finanziaria, dai principali strumenti del programma (ERC, MSCA, partenariati, missioni, EIC) ai meccanismi di implementazione.

La consultazione

APRE partecipa alla riflessione sul futuro Programma quadro in corso a livello europeo e intende supportare così il posizionamento dell’Italia, a partire da un’analisi critica dello stato di attuazione di Horizon Europe. L’obiettivo è contribuire a costruire un programma che sia al tempo stesso all’altezza delle sfide del  nostro tempo e in linea con le ambizioni dell’Unione europea, e capace di rispondere compiutamente a capacità, interessi e aspettative della comunità italiana di R&I.

La scadenza per rispondere alla consultazione è fissata per venerdì 7 giugno ore 23:59 CEST. Al questionario è possibile rispondere sia per conto della propria organizzazione che a titolo individuale. Ricordiamo che le organizzazioni associate ad APRE sono invitate invece a rispondere alla consultazione riservata ai Soci inviata via e-mail ai rispettivi referenti.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare Mattia Ceracchi, responsabile dell’ufficio APRE di Bruxelles: ceracchi@apre.it

Maggiori informazioni

Al via i lavori del Gruppo di esperti APRE su FP10 – APRE

Torna su